ARC sostiene la manifestazione di Non Una Di Meno che si terrà sabato 25 novembre, alle ore 18, in piazza San Sepolcro a Cagliari in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Quest’anno, il 25 novembre a Cagliari, ci riprendiamo gli spazi e alziamo la voce.

Diciamo no alla violenza maschile sulle donne. Denunciamo il fatto che questa violenza è espressione della società in cui viviamo. E lo facciamo attraverso le voci di donne che questa violenza l’hanno vissuta in tutte le sue forme.  Donne che scelgono liberamente di far risuonare la propria voce nello spazio pubblico, in quegli spazi da cui sono state e per certi versi continuano a essere escluse. Far risuonare le nostre voci è il nostro atto di ribellione di fronte all'essere considerate, viste e trattate come vittime e come oggetti.

Per questo scendiamo in piazza e perché la nostra voce sia la voce di tutte, chiediamo alle donne tutte - sarde, migranti e immigrate - di condividere con noi le proprie storie come reazione alla violenza.  È sufficiente inviare una mail (anche in forma anonima) all'indirizzo nonunadimenocagliari@gmail.com. È nostra intenzione garantire a tutte le testimonianze lo stesso spazio in modo equo.

Il 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza maschile sulle donne, alle ore 18.00 in Piazza Santo Sepolcro a Cagliari, daremo voce alle nostre storie o se vorrete, sarete voi stesse a dargliela.