Adesione dell’ARC alla manifestazione contro le servitù militari in Sardegna

Adesione dell’ARC alla manifestazione contro le servitù militari in Sardegna

teulada

L’Associazione ARC di Cagliari, che dal 2002 difende le libertà, i diritti e la cittadinanza delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali, include nel suo Statuto costitutivo il pacifismo come uno dei proprio valori guida: per questo motivo, l’Associazione non può che aderire alla Manifestazione Nazionale contro l’occupazione militare della Sardegna, che si terrà sabato 13 Settembre dalle ore 16:30 a Capo Frasca.

Anni di iniziative di sensibilizzazione contro intolleranza, soprusi e disuguaglianza ci hanno insegnato a riconoscere come nostre quelle battaglie che puntano al riconoscimento dei diritti fondamentali alla libertà e all’uguaglianza. La ribellione contro il sopruso militare che la Sardegna subisce da sessant’anni ci riguarda ancora più da vicino, in quanto cittadine e cittadini di questa Terra.

Ci uniamo al coro di protesta e chiediamo il blocco immediato di tutte le esercitazioni militari, nonché la chiusura di tutte le servitù, le basi e i poligoni militari con la bonifica e la riconversione delle aree interessate.

Invitiamo le nostre socie e i nostri soci a esser parte di questo movimento e partecipare alla manifestazione di sabato con bandiere arcobaleno.

ARC
Associazione Culturale LGBT
Cagliari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.