Regolamento 2014

 

logopdf
REGOLAMENTO (ITA)
REGULATION (ENG.)
ENTRY-FORM

 

Uno Sguardo Normale – Sardinia Queer Short Film Festival 2014 è un concorso cinematografico dedicato a cortometraggi, inediti e non, a tematica gay, lesbica, bisessuale e transgender, in tutte le sue possibili diverse accezioni, prospettive e realtà.

1. ORGANIZZAZIONE

USN|Festival è un concorso cinematografico promosso dall’Associazione Culturale ARC di Cagliari, in collaborazione con il Circolo del Cinema ARCinema, membro della F.I.C.C. – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema, e con l’Associazione Studentesca universitARC.

2. FINALITÀ

USN|Festival si inserisce nel cartellone di iniziative di Uno Sguardo Normale Expo, rassegna di cinema, letteratura e cultura queer organizzata dall’ARC, l’associazione l.g.b.t. di Cagliari. L’ARC si propone così, anche quest’anno di sensibilizzare la società, attraverso l’universale mezzo di comunicazione dell’arte, sui temi delle naturali differenze di orientamento sessuale e di identità di genere, e sulla necessità di raggiungere equivalenti diritti civili per tutte e tutti. Inoltre, attraverso il Festival, l’ARC persegue l’obiettivo di valorizzare e promuovere le produzioni cinematografiche, anche piccole e piccolissime, dedicate a questo tema; favorire il confronto e lo scambio culturale tra le produzioni di paesi diversi; offrire alla città di Cagliari, ancor più considerando l’eccezionale opportunità offerta dalla sua candidatura come Capitale Europea della Cultura 2019, la possibilità di conoscere un mondo cinematografico poco conosciuto.

3. AMMISSIBILITÀ, TEMI E CARATTERISTICHE DELLE OPERE

USN|Festival è dedicato esclusivamente a cortometraggi di durata non superiore ai 25 minuti; saranno accettate opere appartenenti a qualsiasi genere e produzione: documentario, fiction, animazione classica e/o digitale, videoclip, videoarte. La partecipazione è aperta a tutte le opere realizzate dopo il 1º gennaio 2012, senza vincolo di genere, formato e tecnica, sia inedite che distribuite nelle sale cinematografiche o nel mercato homevideo in Italia o all’estero. Le opere straniere devono essere sottotitolate (preferibilmente in italiano o, in alternativa, in inglese).

4. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutte/i, senza limiti di età e di nazionalità. Ogni autore e autrice può inviare più di un’opera, compilando per ognuna una scheda di iscrizione distinta. Le opere presentate nelle precedenti edizioni di USN|Expo non verranno ammesse alla selezione. La partecipazione al concorso comporta automaticamente l’accettazione integrale del presente regolamento. Ai fini della corretta partecipazione, l’apposita scheda di iscrizione deve essere compilata in ogni sua parte e sottoscritta in originale dall’autore.

La scheda di iscrizione e il bando di concorso si possono scaricare presso i siti internet www.usnexpo.it e www.associazionearc.eu.

Le opere devono essere inviate, in busta chiusa con l’intestazione:

 

“UNO SGUARDO NORMALE FESTIVAL 2014”

 entro il 20 ottobre 2014

 alla Segreteria di USN|Festival

presso la Società Umanitaria – Cineteca Sarda,

viale Trieste, 118 – 09123 (Cagliari – ITALY).

La busta deve contenere:

  • la scheda di iscrizione, sottoscritta in originale;
  • il film in formato DVD o Bluray Disc  (i dati del film – titolo, durata, anno e autore – devono essere riportati su ciascun supporto): il cortometraggio, se non in lingua italiana, dovrà essere fornito di sottotitoli in italiano o inglese sovrimpressi o accessibili dal menù del disco.

In alternativa, saranno ammessi anche i cortometraggi scaricabili online (da servizi come Vimeo) in alta qualità, con possibilità di download: le informazioni per l’accesso al video dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail ufficiale: usnexpo@gmail.com

In caso di selezione, via e-mail dovranno essere anche inviati: la sinossi del film (massimo 500 battute); scheda tecnica del film; cast&credits; in italiano o inglese.

Le spedizioni internazionali tramite servizio postale o di corriere, provenienti da Stati non appartenenti alla Comunità Europea, dovranno essere accompagnati da una fattura proforma “per solo uso culturale senza valore commerciale”. L’Associazione e l’organizzazione del Festival non si faranno carico di spese doganali.

Tutto il materiale inviato non sarà restituito e farà parte della mediateca dell’Associazione, gratuitamente consultabile presso la sua sede di Cagliari; in ogni caso, non sarà possibile alcun uso a scopo di lucro né cessione a terzi del materiale pervenuto.

5. AMMISSIONE E REGOLARITÀ DELLE OPERE

Saranno ammessi al concorso unicamente i film regolarmente presentati e inviati entro il termine stabilito e regolarmente ricevuti. Fa fede il timbro postale di invio o la data di ricezione dell’e-mail alla casella ufficiale del Festival. Lammissione è deliberata a insindacabile giudizio dalla Segreteria del Festival. Non si esclude l’utilizzo dei filmati non selezionati all’interno di ulteriori iniziative.  La partecipazione al Festival può essere rifiutata a film tecnicamente non in grado di garantire una buona proiezione pubblica. Sarà cura dell’Associazione informare gli autori delle opere ammesse e non ammesse al concorso.

6. GIURIE

I cortometraggi ammessi saranno trasmessi alla Giuria per le fasi conclusive di valutazione.

Giuria Festival: assegna il premio principale del concorso ed eventuali menzioni speciali; è composta da cinque membri (di cui un/a Presidente), nominati direttamente dall’ARC.

Giuria del Pubblico: durante le proiezioni pubbliche dei cortometraggi – nella maratona di giovedì 27 e venerdì 28 novembre e, successivamente, nella settimana del Festival dal 1º al 6 dicembre 2014 – il pubblico presente sarà dotato di una scheda di votazione con la quale esprimere un voto numerico per ciascun corto in gara.

7. PREMI

Saranno assegnati i seguenti premi:

  • Premio Miglior Cortometraggio, assegnato dalla Giuria di USN|Festival: € 2.000,00 e targa realizzata da un artista locale
  • Premio del Pubblico: € 500,00
  • Premio Miglior Cortometraggio originale legato alla realtà lgbt sarda: € 300,00

La Giuria e l’ARC saranno libere di valutare l’assegnazione di ulteriori premi e menzioni speciali.

I premi assegnati dal Festival sono da considerare premi assegnati agli autori delle opere, come riconoscimento artistico per il film realizzato.

8. UTILIZZO DEI FILM

Con la scheda di iscrizione firmata l’autore potrà consentire:

a) la pubblicazione dei testi e/o delle foto inviate nel catalogo e sul sito del concorso;

b) l’utilizzo del film per esclusivi scopi culturali e non commerciali dell’Associazione;

c) la trasmissione in streaming del cortometraggio sul sito ufficiale di USN|Festival attraverso il servizio on-demand Streamago.

Il calendario e gli orari delle proiezioni saranno pubblicati sul sito del Festival e su quello dell’Associazione, e attraverso i canali social dell’ARC.

9.  RESPONSABILITÀ

Mediante la sottoscrizione della scheda di iscrizione l’autore dichiara:

  • che l’opera presentata non viola leggi e regolamenti vigenti o diritti di terzi;
  • di essere titolare di tutti i diritti di utilizzazione dell’opera e delle musiche (fornendo, se necessario, adeguata documentazione);
  • di sollevare l’organizzazione e l’Associazione da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi e oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto della sua opera e della sua proiezione in pubblico;
  • di rinunciare irrevocabilmente ad ogni pretesa e ad ogni azione, richiesta o rivalsa nei confronti degli organizzatori del concorso e di tutte le altre associazioni e persone a qualsiasi titolo coinvolte nel concorso e li solleva sin da ora da ogni responsabilità in merito.

11. CLAUSOLA COMPROMISSORIA E FINALE

Qualsiasi controversia che dovesse insorgere in relazione ai rapporti oggetto del presente regolamento sarà devoluta al giudizio di un collegio arbitrale, costituito da tre membri, di cui:

a) uno, con funzioni di presidente del collegio arbitrale, nominato dall’Organizzazione del concorso;

b) uno nominato dal concorrente;

c) uno nominato di comune accordo dai soggetti di cui ai due precedenti punti a) e b) oppure, in mancanza di accordo, dal Presidente del Tribunale di Cagliari. Per ogni eccezione non rientrante nel presente regolamento l’Organizzazione del Concorso si riserva il diritto di assumere decisioni definitive.

Il presente regolamento è redatto in italiano e inglese. In caso di problemi interpretativi fa fede la versione italiana.