testata_concorso_malattie

L’associazione culturale ARC bandisce un concorso di idee per la realizzazione di materiale finalizzato a sensibilizzare la cittadinanza sulla prevenzione delle MST (Malattie Sessualmente Trasmesse).

Il concorso è aperto a tutti, soci e non soci dell’Associazione, esclusi i membri del Consiglio Direttivo dell’Associazione stessa e delle altre ad essa connesse (Associazione Universitaria universitARC, Circolo del Cinema ARCinema). In seguito al registrarsi di un aumento dei casi di malattie sessualmente trasmesse, in particolare fra i giovanissimi, l’associazione ARC, in collaborazione con la L.I.L.A. – Lega Italiana per la Lotta all’AIDS, ha deciso di dar vita a una campagna di sensibilizzazione volta a informare sui rischi legati alla diffusione di queste malattie.

La campagna #fallosicuro #falloprotetto #fallovestito si inserisce all’interno delle iniziative annuali dell’associazione culturale ARC. Il materiale realizzato intende promuovere l’utilizzo del preservativo come forma di prevenzione, informare su quali sono i comportamenti a rischio e promuovere l’importanza di compiere i test.

Gli elaborati ammessi, che dovranno regolarmente pervenire entro il 31 maggio 2014 all’indirizzo ufficiale associazionearc@gmail.com, saranno trasmessi alla giuria per le fasi esclusivamente di valutazione. La Commissione (che valuterà a titolo gratuito) formalizzerà i suoi lavori in data 20 giugno 2014 e sarà composta come segue:

  • Carlo Dejana: presidente dell’associazione culturale ARC
  • Brunella Mocci: presidente dell’associazione L.I.L.A. Cagliari
  • dott.ssa Roberta Satta: Medico Dermatologo del P.O. San Giovanni di Dio
  • Igor Deiana: presidente dell’associazione universitaria UniversitArc
  • Stefano Asili: grafico e designer pubblicitario

Nella pagina del sito dedicata alla campagna (http://www.associazionearc.eu/fallosicuro/) è possibile trovare il bando integrale del concorso e gli allegati da compilare e inviare insieme alle proposte grafiche per la realizzazione del materiale informativo e di divulgazione.

L’elaborato vincitore sarà premiato con 300 € e un attestato di partecipazione.