ARC ringrazia, a nome proprio e di tutte le altre persone e associazioni coinvolte nell’organizzazione della fiaccolata notturna di ieri, in memoria delle vittime dell’omofobia e dedicata alla terribile tragedia di Brindisi, tutte e tutti coloro che hanno sentito il dovere di scendere in piazza e manifestare per le vie del centro di Cagliari contro l’odio, l’intolleranza e la violenza. Grazie alla serata di ieri, tutta la città è stata pervasa da questo fondamentale impegno civile.
E da domani… seconda settimana della Queeresima 2012!