La mattina di venerdì 27 aprile 2012 ARC è stata ospitata durante l’assemblea di istituto del Liceo Classico “Siotto Pintor” di Cagliari, invitata dai rappresentati di istituto che hanno voluto dedicare la discussione del giorno al fenomeno sociale dell’omosessualità e dell’omofobia, con particolare attenzione al mondo della scuola. La discussione è stata anticipata da una pre-assemblea dedicata ai fatti del 25 aprile e allo scempio dei picchetti neofascisti organizzati in opposizione alle celebrazioni della Festa della Liberazione.

Anche questa volta, come già era capitato al Liceo Scientifico “A. Pacinotti”, più di settanta tra ragazze e ragazzi hanno liberamente partecipato all’assemblea che, a seguito di una breve presentazione dell’ARC, dei suoi obiettivi e delle sue iniziative, si è svolta attraverso una serie di interventi, domande, riflessioni e confronti tra i membri dell’associazione e le studentesse e studenti: dall’opportunità attuale del Pride a l’omofobia da parte di alcuni insegnanti, dai matrimoni all’adozione da parte delle famiglie omosessuali, dai pregiudizi della Chiesa al ritardo dei partiti politici italiani rispetto all’opinione diffusa nella società. Nuovamente, ARC si è trovata nella piacevole e stimolante situazione di poter chiacchierare, con profondità e attraverso numerosi interventi e repliche, con studenti e studentesse interessati al confronto civile.

ARC non può che ringraziare i rappresentati e gli studenti del Liceo Siotto per la preziosa opportunità che è stata offerta all’Associazione, auspicando che in futuro si ripetano e moltiplichino le occasioni e i contesti di incontro tra le diverse comunità, con l’obiettivo di reciproca crescita e maturazione sociale.

Comments are closed.