Uno sguardo normale 2011

Lo schermo velato

di Rob Epstain, USA, 1995, 101′ – doc.

Prendendo lo spunto dal libro omonimo di Vito Russo, il film ripercorre, con interviste e spezzoni, i modi in cui l’omosessualità è stata raccontata dal cinema: con grande libertà negli anni del muto; con evidenti censure ai tempi del codice Hays; con sofferta partecipazione in tempi più recenti, quando l’omosessualità ha conquistato il suo diritto alla visibilità. Il film ha soprattutto il merito di smascherare i messaggi consci, inconsci o addirittura subliminali, il sottotesto, la mimesi e le decodificazioni che si celavano, per l’appunto velati, negli interstizi delle immagini, o ad esse contigui. I concetti di sessualità di maschile e femminile, di ‘normalità’ mutavano e si articolavano al passo con l’industria hollywoodiana.

La proiezione di “Otto; or up with the dead people” di Bruce LaBruce è rinviata a mercoledì 16 novembre 2011, ore 21, presso la Sala Congressi della Camera del Lavoro di Cagliari – C.G.I.L., in viale Monastir 17, che tantissime volte ha ospitato le iniziative dell’ARC nel corso di questi anni. 

CINETEATRO “NANNI LOY”
Casa dello Studente E.R.S.U. – Via Trentino, Cagliari
INGRESSO GRATUITO (con tessera ARC o ARCinema-F.I.C.C. 2011)