Mercoledì 15 giugno 2011 quarto e ultimo appuntamento della rassegna cinematografica organizzata dal Circolo del Cinema ARCinema e dall’Associazione Studentesca universitARC in occasione della Giornata mondiale contro l’omofobia. Ore 20.30, cineteatro “Nanni Loy” (Casa dello Studente ERSU, via Trentino – CA). Ingresso gratuito con tessera F.I.C.C.-ARCinema 2011. In chiusura, si propone per la prima volta in Sardegna il documentario di Alessandro Golinelli e Rocco Bernini in cui si affronta la tragica realtà iraniana, in cui gli omosessuali sono imprigionati, torturati e condannati a morte…

Angels on Death Row
The Ebrahim Hamidi’s Case

di Alessandro Golinelli e Rocco Bernini
Italia 2011, 55′ (ingl., subt. ita.)

Un documentario sulla pena capitale riservata alle persone accusate di (presunta) omosessualità in Iran. Partendo dal clamoroso caso di Ebrahim Hamidi, un ventunenne condannato a morte (e a rischio di lapidazione), il triste destino (e i giovani volti) dei gay che sono stati impiccati, il contesto sociale e politico di tali atrocità (comprese le numerose impiccagioni di minorenni), la dolorosa, rischiosa, umiliante esistenza clandestina dei gay. Impressionanti immagini di esecuzioni e di torture, le commoventi ricostruzioni delle vite troncate delle vittime, la silenziosa lotta di liberazione dei giovani iraniani, delle donne, dei gay. Interviste e testimonianze d’eccezione: Mohammud Moustafei, avvocato di Ebrahim Hamidi e Sakineh; un giovane omosessuale che vive in Iran, Drewery Dyke responsabile dell’Iran per Amnesty International, il prezioso contributo di Peter Tatchell, attivista inglese per i diritti umani. Realizzato in collaborazione col Torino GLBT. (cinemagay.it)

Comments are closed.