Triangoli rosaGiovedi 3 giugno 2010, ore 21, proiezione del film “Scene di caccia in Bassa Baviera“, di Peter Fleischmann (Germ. Occ. 1969, 83′), primo lungometraggio a portare sul grande schermo una vicenda di odio e violenza omofobica.

Vi ricordiamo inoltre che, già a partire dalle ore 17.30,  la sala del cineteatro “Nanni Loy” (ERSU via Trentino, CA) sarà aperta per consentire l’accesso alla mostra “Omocausto. La persecuzione dei tringoli rosa“, realizzata dal Circolo ARCIGAY “Nuovi Passi” nel 2005: composta di 15 pannelli realizzati su supporto plastico (70 x 100), la mostra propone ad un buon livello di approfondimento un quadro storico sul nazismo, sull’approccio del fascismo all’omosessualità e sulla persecuzione delle donne lesbiche. Negli ultimi pannelli si introducono sinteticamente le discriminazioni nei regimi comunisti proponendo nell’ultimo l’elenco dei paesi che, al momento della stampa, prevedevamo norme contro l’omosessualità. L’aggiornamento attuale riporta i dati al maggio 2008.

Le iniziative dell’ARC per la Giornata mondiale contro l’omofobia si chiuderanno mercoledì 9 giugno con la proiezione di “Fire“, di Deepa Metha (India 1996, 103′).